La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 23 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

30 candeline per gli Aib di Paesana

In mattinata l’intenso momento di festa, presenti squadre da tutta la provincia, autorità locali e associazioni di volontariato paesanesi 

Paesana

La Guida - 30 candeline per gli Aib di Paesana

Si sono svolte oggi a Paesana le celebrazioni del trentennale del Gruppo Aib di Paesana, oggigiorno guidato da Davide Perasso, cui hanno partecipato squadre Aib da tutta la provincia, autorità locali e associazioni di volontariato paesanesi.
Si era infatti nel 1994, quando venne fondata la Squadra A.I.B. di Paesana, a quei giorni aderente all’Associazione regionale volontari antincendi boschivi del Piemonte.
Trascorsi due anni, nel 1996, la Squadra passò all’interno del Corpo Volontari Antincendi Boschivi del Piemonte. In tutto, ad oggi, ma ci auguriamo sia solo il primo importante anniversario di fondazione, trent’anni di grande impegno verso le comunità locali e la salvaguardia del territorio, ma anche – aspetto non secondario – di profonda amicizia fra i volontari.
Dopo l’accoglienza dei partecipanti in Piazza Piave, alle 10.30 c’è stata la celebrazione della Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Santa Margherita in ricordo dei volontari AIB defunti seguita dai discorsi ufficiali tenuti dal sindaco Emanuele Vaudano, dal suo vice Marco Margaria, dal sindaco di Ostana Giacomo Lombardo, dall’Ispettore regionale Roberto Badellino, da quello provinciale Pastorello e dal comandante del Distaccamento numero 5
L’aperitivo offerto dalla Squadra Aib di Paesana ha concluso la parte formale della mattinata durante la quale sono stati premiati i volontari che dal primissimo giorno fanno parte della squadra: Marco Giuseppe Allio, Mauro Allio, Germano Barra, Gian Franco Barra, Fabio Bertorello, Fabio Cesano, Franco Fantone, Aldo Perasso e Chiaffredo Perasso.
Per concludere in golosità la giornata di festa, i volontari si sono poi concessi un quanto mai meritato pranzo presso il ristorante “La colletta”.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente