La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Inaugurazione dei nuovi capanni di osservazione della Lipu nell’Oasi di Crava Morozzo

Sabato 22 giugno festeggiamenti doppi all'Oasi di Crava Morozzo: si inaugura il nuovo capanno di osservazione della Lipu e si presentano i nuovi gestori della Foresteria dell'Oasi.

Crava Morozzo

La Guida - Inaugurazione dei nuovi capanni di osservazione della Lipu nell’Oasi di Crava Morozzo

Sabato 22 giugno, con ritrovo alle 11 presso il Centro visite della Riserva naturale di Crava Morozzo, si terrà la presentazione degli interventi sugli stagni e i nuovi capanni di osservazione realizzati all’interno del PSR 2014-2020 di Regione Piemonte (misura 4 – operazione 4.4.1 “Elementi naturaliformi dell’agroecosistema”).

Lo comunicano le aree protette Alpi Marittime. “Avremo il piacere di condividere questo importante momento di vita della Riserva naturale Crava Morozzo, un luogo speciale per la Lipu che fin dal 1979 – con la creazione del primo nucleo dell’Oasi insieme ad ENEL – ha seguito le sorti e si è impegnata per la tutela dell’area, insieme all’Ente Parco e ai comuni di Morozzo, Rocca de’ Baldi e Mondovì”.

All’incontro sarà presente il presidente della Lipu, Alessandro Polinori, insieme a Federica Luoni, responsabile settore Agricoltura e ai volontari della Riserva naturale, di Cuneo e di Torino. Dopo la presentazione degli interventi e il “taglio del nastro” di uno dei nuovi capanni si proseguirà con un rinfresco presso “La Foresteria dell’Oasi”.

Per l’occasione saranno presentati i nuovi gestori della Foresteria dell’Oasi che daranno il via ufficiale alla riapertura della struttura ricettiva del Parco proprio di fronte al nuovo punto di osservazione. La Foresteria dell’Oasi, oltre a fornire un servizio di piccola ristorazione, dispone anche di 3 camere con 14 posti letto, pronte ad accogliere chi voglia trascorrere un soggiorno completamente immerso in un ambiente naturale unico e suggestivo.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente