La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dylaver Shirja protagonista agli Europei Ocr

L'atleta Boves Run nella massacrante gara di corsa con ostacoli naturali ed artificiali disputata a Folgaria

Folgaria

La Guida - Dylaver Shirja protagonista agli Europei Ocr

Un ventiduesimo posto e l’onore di rappresentare l’Italia ai Campionati Europei Ocr di Folgaria. E’ questa l’esperienza vissuta sabato 15 giugno da Dylaver Shirja, giovane cuneese della Boves Run impegnato nel campionato di sport a ostacoli. L’atleta, classe 1995, si è cimentato nella gara di 14 km con 650 metri di dislivello e ben 45 ostacoli da superare (muri, trasporti di tronchi e slitte, corde, ostacoli in sospensione).

La convocazione nella nazionale Dylaver l’aveva conquistata lo scorso anno vincendo il titolo regionale Piemonte e Valle d’Aosta e piazzandosi al terzo posto nazionale nella categoria 25-29.
In Trentino erano presenti i migliori atleti provenienti da 15 Paesi del Vecchio Continente. Per loro, un percorso impegnativo da affrontare con fisico e mente nel pieno rispetto delle caratteristiche delle gare di corsa a ostacoli (che non possono assolutamente essere bypassati), disciplina che trae origine dagli addestramenti dei legionari romani.

“La gara è stata bella ed emozionante – racconta a caldo Shirja -. Dal punto di vista muscolare è stata veramente impegnativa con il dislivello concentrato nei primi km. Ho dovuto prestare molta attenzione per tutti i cento minuti in cui sono stato in gara per evitare la minima distrazione e incappare in penalità. La tensione poi era alta per l’onore di indossare una maglia che mi porta a rappresentare la nazione che mi ha cresciuto”.
E il giovane ha tenuto alto l’onore azzurro con un piazzamento di prestigio che lascia ben sperare anche per le prossime competizioni. Gare in cui Shirja vorrà continuare a dimostrare la sua capacità di adattamento a tutti le tipologie di percorso, dalla corsa in pianura al mondo del trail.
“Ringrazio i compagni della Boves Run che hanno contribuito al mio miglioramento nella corsa. Un grazie speciale alla mia allenatrice Alice Minetti, sempre pronta a sostenere e aiutare il mio percorso di crescita”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente