La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 24 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Riaprono i valichi alpini: venerdì 14 il Colle della Lombarda, sabato 15 il Colle dell’Agnello

La Provincia sta concludendo gli ultimi lavori di sgombero neve e messa in sicurezza delle carreggiate

Cuneo

La Guida - Riaprono i valichi alpini: venerdì 14 il Colle della Lombarda, sabato 15 il Colle dell’Agnello

È prevista nel fine settimana la riapertura del Colle della Lombarda e del Colle dell’Agnello, ancora chiusi al transito per i lavori di sgombero della neve e messa in sicurezza. Lo comunica l’ufficio stampa della Provincia.

Venerdì 14 giugno alle ore 12 la Provincia riaprirà il Colle della Lombarda in alta valle Stura. Da qualche giorno è già aperto il tratto di strada provinciale 255 dal bivio con la statale 21 fino al santuario di Sant’Anna di Vinadio e al confine di Stato. Il Colle della Lombarda (2.350 metri) è il valico che collega il versante italiano a quello francese delle Alpi Marittime e in particolare alla stazione sciistica di Isola 2000. Per tutto il tratto stradale è in vigore il limite di velocità di 30 km orari e il divieto di transito ai veicoli lunghi più di 10 metri.

Sabato 15 giugno, sempre alle 12, sarà la volta del Colle dell’Agnello in alta valle Varaita dove le squadre della Provincia stanno terminando di rimuovere neve e detriti dalla strada provinciale 251 che raggiunge il colle a quota 2.744 metri. La grande quantità di precipitazioni nevose tardive ha impegnato due squadre di tecnici, ma la riapertura a metà giugno è in linea come ogni anno in base agli accordi tra Italia e Francia, previa la messa in sicurezza e la verifica sulla stabilità dei versanti. Il colle internazionale dell’Agnello collega l’alta valle Varaita con il Queyras francese.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente