La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Talenti nello studio e nello sport premiati dal ministro Valditara

A Limone consegnate 20 borse di studio agli studenti meritevoli frequentanti la sezione sportiva del liceo "De Amicis"

Limone Piemonte

La Guida - Talenti nello studio e nello sport premiati dal ministro Valditara

Si è svolta ieri (martedì 4 giugno), nella Sala Consiliare del Municipio di Limone Piemonte, alla presenza del Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, la consegna delle borse di studio agli studenti della sezione distaccata del Liceo delle Scienze Umane a curvatura sportiva “De Amicis” che durante l’anno scolastico 2022/2023 si sono distinti per meriti scolastici e sportivi.
Durante l’incontro, sono stati premiati con borse di studio e relativi attestati di merito 20 studenti-atleti, che hanno raggiunto una media dei voti globale superiore alla votazione 8/10 o che hanno conseguito risultati di livello agonistico su scala nazionale o internazionale. Le discipline praticate dai ragazzi premiati per meriti sportivi sono state le seguenti: sci di discesa, sci di fondo e moto di velocità.
“Sono grato al Ministro Valditara per aver accolto il mio personale invito e per le parole di vicinanza spese nei confronti della nostra comunità – ha commentato il sindaco Massimo Riberi -. Il suo interessamento e il suo impegno consentiranno il normale prosieguo, anche per il prossimo anno scolastico, dell’operatività della sede limonese del Liceo, che dal 1998 rappresenta un esempio di efficace collaborazione tra scuola, enti locali e territorio, e un modello di come le terre alte possano essere attrattive se offrono servizi di qualità. Questa scuola, fiore all’occhiello per l’intera Valle Vermenagna, ha consolidato negli anni la fama di realtà ad elevate potenzialità, una fucina di grandi talenti sportivi, ma anche trampolino per ragazzi che hanno proseguito gli studi negli atenei laureandosi in svariate facoltà. La consegna delle borse di studio vuol essere un gesto simbolico del Comune per rimarcare la vicinanza e il senso di orgoglio dei limonesi noi nei confronti dei tanti ragazzi e ragazze che grazie al talento e all’impegno sono riusciti ad ottenere risultati notevoli in ambiti diversi”.
Presenti in sala gli ex studenti e campioni di sci alpino Edoardo Saracco e Melissa Astegiano, mentre Marta Bassino, pluri-campionessa del mondo di sci, non potendo essere presente, ha tenuto a far sentire la propria vicinanza tramite un messaggio che è stato letto ai ragazzi.
Questi i premiati: Abbà Alessandro (per meriti sportivi), Aime Arianna (per meriti scolastici), Ambrosione Pietro (per meriti scolastici e sportivi), Barale Arianna (per meriti sportivi), Barucco Alessandro (per meriti scolastici e sportivi), Battaglino Gabriele (per meriti scolastici), Caffagni Alessandra (per meriti scolastici e sportivi), Careddu Giorgia (per meriti scolastici), Casale Alloa Benedetta (per meriti scolastici), Casale Alloa Gabriele (per meriti scolastici e sportivi), Ceccardi Igor (per meriti scolastici), Dalmasso Sofia (per meriti scolastici), Dotta Sara Caterina (per meriti scolastici e sportivi), Ferrari Leonardo (per meriti scolastici),Garbasso Beatrice (per meriti scolastici e sportivi),Giraudo Aurora (per meriti sportivi), Menardi Gaia (per meriti scolastici), Todone Ludovica (per meriti scolastici), Tosello Maddalena (per meriti scolastici), Viale Andrea (per meriti scolastici).

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente