La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La cuneese Laura Menardi in Forza Italia per l’Europa

Altri sei i piemontesi nel partito di Antonio Tajani e Alberto Cirio per le europee

Cuneo

La Guida - La cuneese Laura Menardi in Forza Italia per l’Europa

La cuneese Laura Menardi, 51 anni, architetto, già consigliere comunale di Cuneo nella passataamministrazione, consigliere dell’associazione Donne per la Granda, è una dei due cuneesi che sono in lista per le elezioni europee nel Nord-Ovest. Lo fa con Forza Italia, guidato da Antonio Tajani, e lo fa con altri sei piemontesi. Che sono Paolo Damilano, di Torino, imprenditore, fondatore di Torino Bellissima, candidato sindaco di Torino oggi consigliere comunale, già presidente del Museo Nazionale del Cinema e oggi presidente di Film Commission Torino Piemonte; l’ex governatore un tempo della Lega Roberto Cota, di Novara, già sottosegretario allo sviluppo economico 2004/206, già capogruppo della Lega alla Camera, già presidente del consiglio regionale 2000/05, già parlamentare, già consigliere e assessore a Novara 1993/97, già segretario nazionale della Lega Nord Piemont e presidente della Regione nel mandato 2010 conclusosi anticpatamente nel 2014; l’alessandrina Firial Cherima Fteita, già assessore ad Alessandria di Fratelli d’Italia; Gustavo Gili, notaio torinese; Clara Marta, vice presidente consiglio comunale Chivasso, già candidata sindaco; e Claudia Porchietto, di Moncalieri, già candidata a presidente della Provincia di Torino, già assessore al lavoro della Regione Piemonte proprio con Cots, già consigliere regionale 2014/2018, già parlamentare 2018/2022 e tra i possibili successori di Cirio alla guida del Piemonte.

In lista Antonio Tajani, Letizia Maria Brichetto Arnaboldi detta Letizia Moratti, Massimiliano Salini, Stefania Zambelli, Andrea Costa, Laura D’incalci detta Dincalci, Luigi Grillo, Dina Nobili, Matteo Passoni, Silvia Piani, Marco Giovanni Reguzzoni, Beatrice Rizzi e Giuseppe Andrea Romeo.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente