La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 20 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Mattia Galliano e Gessica Peyracchia trionfano a Boves

Nella XXII edizione del Trofeo della Resistenza circa 160 atleti al via

Boves

La Guida - Mattia Galliano e Gessica Peyracchia trionfano a Boves

Mattia Galliano (Parco Alpi Apuane) e Gessica Peyracchia (Podistica Valle Varaita) sono i vincitori della XXII edizione del Trofeo della Resistenza – Sulle strade del Colla, IX Memorial Massimo Basiglio. Alla manifestazione promossa da Boves Run e svoltasi mercoledì 29 maggio, hanno preso parte circa 160 atleti impegnati su un percorso di 5,2 km.

Dominio in campo maschile per il figlio d’arte Mattia Galliano, classe 2001, che trionfa in 15’56”. Alle sue spalle, distanziati rispettivamente di 10 e 13 secondi, Matteo Bagnus e Simone Peyracchia (entrambi Valle Varaita).
Per Galliano la soddisfazione di scrivere il nome nell’albo d’oro di una gara più volte conquistata dal papà Massimo, leggenda del podismo, giunto sul traguardo di piazza Italia in undicesima posizione.


Assolo in campo femminile per la Peyracchia (classe 1992) che detta legge sin dai primi metri chiudendo la sua fatica in 18’29”. Più battagliata la lotta per gli altri gradini del podio. Liviana Mandrile (Boves Run), reduce da importanti risultati nei trail, si dimostra a proprio agio anche in pianura conquistando la piazza d’onore in 19’49” davanti a Romina Casetta (Asd Ferrero Alba, 19’53”) e Chiara Serale (Boves Run, 20’01”). Per quel che concerne i successi di categoria, riconoscimenti per Alice Nazario (Podistica Buschese, cat. allieve), Chiara Sarale (Boves Run, sf), Sandra Lerda (Dragonero, sf40), Silvia Carle (Boves Run, sf45), Sabina Morosino (Buschese, sf50), Giuseppina Mattone (Boves Run, sf55), Adriana Sciolla (Atletica Mondovì, sf60), Cristina Frontespezi (Roata Chiusani, sf65) e Maria Maddalena Borretta (Vittorio Alfieri Asti, sf70).


Fra gli uomini, successi parziali per Emiliano Fornaro (Dragonero, allievi), Guglielmo Giuliano (Dragonero, junior), Marco Mazzon (Olimpiatletica, sm), Samuele Turco (Mentecorpo, sm35), Luca Massimino (Roata Chiusani, sm40), Luca Molineri (Atletica Saluzzo, sm45), Massimo Galliano (Roata Chiusani, sm 50), Mauro Biglione (Cambiaso Risso Genova, sm55), Giuseppe Pellegrino (Roata Chiusani, sm60), Valerio Galliano (Atletica Alba, sm65) e Bruno Sarale (Pam Mondovì, sm70).


Il Trofeo della Resistenza, attribuito alle società più numerose, ha visto i padroni di casa rinunciare al premio che è stato assegnato a Buschese, Dragonero e Pam (tutte con 20 atleti iscritti).
Il Memorial Basiglio, destinati ai migliori classificati della classe 1972, se lo sono aggiudicati Irene Cressi (Boves Run) e Salvatore Palumbo (Castagnitese).
La sezione Anpi di Boves ha voluto attribuire un riconoscimento al primo classificato bovesano. Il premio è stato vinto dal giovane Guglielmo Giuliano.

Prossimi impegni per la Boves Run saranno le non competitive a Mellana e Rivoira e l’atteso Bisalta Trail di domenica 8 settembre. In questo caso da segnalare l’introduzione di un percorso lungo circa 47 km con passaggi suggestivi sulle due punte e a Bric Costarossa.    

https://www.fidal.it/risultati/2024/REG34326/Gara192.htm

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente