La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Chievo supera la Freedom nell’ultima giornata

Sconfitta indolore per le cuneesi che saranno ancora ai nastri di partenza della Serie B femminile 2024-2025

La Guida - Il Chievo supera la Freedom nell’ultima giornata

Termina con una sconfitta indolore il campionato di Serie B della Freedom FC Women: le biancoblù cedono 2-1 sul campo del Chievo dopo una bella e combattuta partita, chiudendo il torneo a quota 28. Va agli archivi così una stagione di passione, sofferenza, ma grande soddisfazione per la salvezza conquistata con due giornate di anticipo, frutto di un ottimo girone di ritorno, in cui la compagine di mister Michele Ardito ha ottenuto 19 punti e, soprattutto, risultati importanti e di spessore, raccogliendo applausi e un crescente entusiasmo fino all’obiettivo raggiunto. Da questa sera, quindi, in casa cuneese si può pensare esclusivamente al futuro, per preparare ed affrontare al meglio il campionato cadetto 2024-25.

La cronaca

Match divertente e con occasioni da ambo le parti allo Stadio “Aldo Olivieri”, dove il primo squillo è di marca ospite al minuto 18′, quando Burbassi imbuca per Serna che, in area, viene fermata al momento del tiro da Saggion, la quale resta a terra dopo il contrasto e sarà costretta a uscire per infortunio: al suo posto, in campo Rosolen. La sfida si sblocca al 34′: Begal avanza a destra e crossa: sul secondo palo sbuca Marengoni che anticipa tutti e fa 1-0. La Freedom però risponde e ha subito la grande chance per il pari: Barro atterra Burbassi in area, è rigore. Dal dischetto va Martin che centra in pieno il palo, niente da fare. Prima dell’intervallo le padrone di casa sfiorano il raddoppio: punizione di Landa dalla trequarti destra, Picchi ci prova in allungo, Nucera in uscita fa carambolare la sfera sul palo e l’agguanta. A inizio ripresa, cuneesi a un passo dall’1-1: perfetta palla dentro di Di Lascio che pesca l’inserimento di Asta, la quale stoppa e calcia, Soggiu salva tutto. Dall’altra parte, al 57′, ci prova Landa, ma Nucera copre bene il proprio angolo e manda in corner. Al 60′ Ardito sceglie di inserire Mellano e Cocco per Serna e Bruni, venendo premiato
immediatamente: Battaglioli scodella da destra, Ketis in area interviene ma non libera, sul pallone si avventa proprio Cocco che scaglia in porta, andando a segno dopo soli 50 secondi dal suo ingresso in campo. La gioia biancorossa però dura poco: al 66′ Bega va sul fondo a destra e mette in mezzo, Merli con uno spettacolare tocco volante insacca, nonostante la deviazione d’istinto di Nucera, 2-1. Negli ultimi 20′, oltre a ulteriori sostituzioni, si segnala ancora un ottimo intervento di Nucera sulla conclusione di Begal dai 20 metri e poco altro: termina 2-1, le scaligere di mister Ulderici (fresco di riconferma) chiudono con un successo e la soddisfazione di aver superato all’ultima curva le “cugine” dell’Hellas al 5° posto in classifica. Per la Freedom FC Women sarà comunque un dolce ritorno in Granda, prima del “rompete le righe” previsto nei prossimi giorni.

CHIEVO-FREEDOM FC WOMEN 2-1

34′ Marengoni (C), 16′ st Cocco (F), 21′ st Merli (C)

CHIEVO: Soggiu, Micciarelli, Barro, Pizzolato, Saggion (21′ Rosolen); Ketis, Montemezzo (12′ st Merli), Marengoni; Begal (37′ st Trevisan), Landa, Picchi.

A disposizione: Polonio, Pasquali, Congia, Peddio, Poli, Zannini.

Allenatore: Ulderici.

FREEDOM: Nucera, Giatras, Zito, Bruni (15′ st Cocco); Devoto, Battaglioli, Di Lascio (34′ st Vazquez), Martin (34′ st Marrone), Asta (43′ st Servetto); Burbassi, Serna (15′ st Mellano).

A disposizione: Fadini, Fedele, Ara, Eletto.

Allenatore: Ardito.

Serie B femminile, risultati ultima giornata

Lazio-Parma 1-1

Bologna-Arezzo 3-3

Cesena-Verona 3-1

Genoa-Res Roma 1-2

Chievo-Freedom 2-1

San Marino-Ternana 1-3

Tavagnacco-Ravenna 1-3

Pavia-Brescia 1-6

Classifica finale: Lazio 79, Ternana 76, Parma 71, Cesena 69, Chievo Verona 53, Verona 52, Genoa 42, Bologna 39, Brescia 37, Arezzo 36, Res Roma 35, San Marino 30, Freedom 28, Pavia 20, Tavagnacco 12, Ravenna 7.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente