La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Passatore, in mostra i volti e il dolore del terremoto in Turchia

Nel fine settimana le opere parrocchiali accolgono l'esposizione di fotografie scattate da Matteo Martini durante la missione sanitaria e umanitaria dello scorso anno

Passatore

La Guida - Passatore, in mostra i volti e il dolore del terremoto in Turchia

Nel fine settimana la struttura delle opere parrocchiali ospita una mostra fotografica originale: si tratta di una raccolta di immagini scattate dal passatorese Matteo Martini (37 anni, infermiere in rianimazione all’ospedale Santa Croce) durante la missione di soccorso per il terremoto in Turchia, nel febbraio 2023. Martini aveva fatto parte della squadra partita dal Piemonte nella prima fase dell’emergenza sanitaria e umanitaria, con l’allestimento dell’ospedale da campo Emt2 da parte della Regione ad Antiochia.
Lì aveva operato per 18 giorni, come professionista della sanità, ma aveva anche potuto concretizzare la sua grande passione per la fotografia: “Quell’esperienza è stata molto forte – racconta Martini – perché con l’ospedale da campo abbiamo avuto modo di aiutare tantissime persone in una situazione di piena emergenza. Da persone che si presentavano al pronto soccorso a soggetti traumatizzati, da donne partorienti a bambini e anziani: da tutti ho avuto il consenso per scattare foto, per raccontare in modo diretto e con il dovuto rispetto quello che stava accadendo, quello che stavano vivendo. Ai visitatori verrà chiesto di non fotografare le immagini, proprio per rispettare la dignità di quelle persone nel dolore e nell’emergenza di un evento naturale così disastroso. La mostra vuole essere una testimonianza di una tragedia che ha fatto notizia in tutto il mondo e che è stata vissuta sulla pelle di migliaia e migliaia di persone”.
L’iniziativa raccoglie circa 50 foto ed è aperta a tutti con ingresso gratuito, con orario 16-19.30 per sabato 18 e 10-13 e 15-19 per domenica 19 maggio (nei due pomeriggi sarà presente anche l’autore degli scatti), all’interno delle opere parrocchiali.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente