La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 23 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Georgia scende in piazza, in bilico fra Russia e Europa

Contro la “legge russa” che impone a ong e a associazioni di dichiararsi “agenti stranieri” quando il 20% dei finanziamenti proviene da fonte straniera

Cuneo

La Guida - La Georgia scende in piazza, in bilico fra Russia e Europa
Georgia - Tiblisi (foto Pixabay)

Tbilisi (foto Pixabay)

La Georgia, piccolo Paese di 4 milioni di abitanti, incastonato nel Caucaso meridionale fra il Mar Nero e la maestosa catena montagnosa del Caucaso, ex Repubblica sovietica, si estende su quella linea che divide l’Europa dall’Asia. Popolazione fiera, dalle profonde radici culturali e dalla lunga storia sempre alla ricerca di libertà.
Dopo la caduta dell’Unione Sovietica, nel 1991, come altre Repubbliche ex sovietiche, la Georgia

Per leggere questo contenuto devi essere abbonato all’edizione digitale de La Guida.

Abbonati qui
 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente