La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 20 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dalla Repubblica Ceca al Piemonte per incontrare la Maxiemergenza

Una full immersion di due giorni nella struttura diretta da Mario Raviolo per candidarsi alla certificazione WHO

Cuneo

La Guida - Dalla Repubblica Ceca al Piemonte per incontrare la Maxiemergenza

Un gruppo di medici, infermieri e tecnici provenienti dalla Repubblica Ceca sono stati ospitati ieri e oggi (giovedì 9 maggio) dalla struttura complessa Maxiemergenza regionale 118 diretta da Mario Raviolo. Obiettivo: avviare un confronto e apprendere le modalità per ottenere la certificazione dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il team in visita al Field Hospital della Struttura opera a Brno in un ospedale con 5 mila dipendenti e 1200 posti letto.
La Maxiemergenza 118 della Regione Piemonte ha ottenuto nel 2018 la certificazione che attesta il rispetto degli standard previsti per l’EMT2 (Emergency Medical Teams di livello 2), struttura in grado di operare in tutto il mondo nel corso di catastrofi con un team medico-chirurgico di altissimo livello professionale.
Gli ospiti oggi pomeriggio saranno a Genola, presso il magazzino della Struttura, per visionare il materiale e le apparecchiature di avanguardia di cui dispone la Maxiemergenza. “Qui siamo una famiglia – ha voluto sottolineare il dottor Raviolo, accogliendo i colleghi Cechi – siamo tutti allo stesso livello, con ruoli diversi. Ed è questo che fa la differenza e ci permette di lavorare bene in team e centrare i risultati.” Ad accogliere i visitatori c’erano il direttore generale dell’Asl CN1 Giuseppe Guerra e il direttore amministrativo Tiziana Rossini.

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente