La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 14 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Nel 1958, a Sampeyre c’erano ben 14 botteghe e le borgate erano piene di gente”

Graziella Galliano, classe 1942, vive a Sampeyre, dove ha a lungo condotto una gastronomia

Sampeyre

La Guida - “Nel 1958, a Sampeyre c’erano ben 14 botteghe e le borgate erano piene di gente”
Gianpaolo Rottigni con la madre Graziella Galliano

Gianpaolo Rottigni con la madre Graziella Galliano

Dopo una vita passata in gastronomia, per lei è venuto il tempo di lasciare. Graziella Galliano è nata a Cuneo l’11 novembre 1942 e vive a Sampeyre: “I miei genitori, Maria Maddalena ed Epifanio, abitavano ad Alba prima di venire qui. Mia mamma lavorava alla Calissano e poi alla Cinzano, mio padre era stato prima un guardiacaccia e poi aveva fatto il guardiano alla Cinzano”.

Lei ha conosciuto la povertà?

Per leggere questo contenuto devi essere abbonato all’edizione digitale de La Guida.

Abbonati qui

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente