La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo rafforza il legame con Nizza

I primi cittadini delle due città si sono incontrati stamane, 29 marzo, per parlare di infrastrutture, trasporti e cambiamenti climatici

Cuneo

La Guida - Cuneo rafforza il legame con Nizza

Infrastrutture, trasporti e cambiamenti climatici i principali temi trattati nell’incontro di stamani, 19 marzo, in Costa Azzurra tra il Sindaco della Città di Nizza Christian Estrosi e la Sindaca di Cuneo Patrizia Manassero, accompagnata dal Vicesindaco con delega alle Relazioni internazionali Luca Serale e da Sara Tomatis, Assessora alla Metro Montagna, Turismo e Manifestazioni. Insieme a loro la Consigliera municipale nizzarda con delega ai Rapporti transfrontalieri Laurence Navalesi e il Console Generale d’Italia a Nizza Emilio Lolli.

Durante la riunione i due primi cittadini hanno pienamente condiviso la necessità di unire i rispettivi governi affinché intervengano sul Tunnel di Tenda, ancora senza tempistiche certe per la riapertura, e sulla valorizzazione della linea ferroviaria Cuneo-Nizza ad oggi unica via d’accesso all’Oltralpe ma che presenta diverse criticità. Queste, insieme all’attenzione sui cambiamenti climatici dei due territori oggetto dei progetti europei, sono le priorità che Manassero e Estrosi porteranno avanti con decisione nei prossimi mesi in vista del rinnovo del gemellaggio tra le due città, per il quale è in corso l’organizzazione delle celebrazioni in occasione del 60° anniversario. Per questo, il sindaco di Nizza è stato invitato a Cuneo dall’omologa italiana nella prossima estate, anche in un’ottica di coinvolgimento all’interno dei progetti di Città Alpina 2024.

“Siamo molto soddisfatti dell’incontro, – dichiara l’amministrazione cuneese – in quanto ci ha permesso di fare il punto sui temi che più ci legano ma che oggigiorno sembrano volerci separare: il tunnel di Tenda e la Ferrovia delle Meraviglie sono per noi collegamenti fondamentali che richiedono la massima attenzione e il coinvolgimento di tutte le realtà interessate, affinché tornino pienamente utilizzabili e funzionali. Auspichiamo quindi di rivederci al rinnovo del gemellaggio con più certezze, in particolare riguardo alla firma della Convenzione per la gestione della linea ferroviaria, che può veramente fare la differenza per le nostre comunità, e al raggiungimento degli obiettivi del Trattato del Quirinale”.

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente