La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

S’indaga sulla morte della donna deceduta all’ospedale di Verduno

Iscritti sul registro degli indagati il figlio 37enne e tre medici della struttura

La Guida - S’indaga sulla morte della donna deceduta all’ospedale di Verduno

ospedale di Verduno

Alba – Resta ancora avvolta nel mistero la morte della donna di 64 anni di Diano d’Alba, deceduta nei giorni scorsi all’ospedale di Verduno. Giunta in nosocomio con il femore rotto domenica 3 marzo, la donna era stata sottoposta ad un intervento chirurgico, dal quale, tuttavia, non si è più risvegliata. Nel registro degli indagati sono così stati iscritti il figlio e tre medici della struttura sanitaria. L’anziana, infatti, potrebbe essersi rotta il femore in seguito ad una lite con il figlio 37enne, che l’avrebbe spinta, ma la stessa sarebbe giunta a Verduno cosciente e non in pericolo di vita: il che, secondo gli inquirenti, lascerebbe presupporre che qualcosa non sia andato per il verso giusto durante l’operazione. Stamane, venerdì 8 marzo, sul corpo della defunta doveva essere eseguita l’autopsia. Le indagini sono in corso.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente