La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Prorogata al 1° aprile l’esposizione di Lotto e Tibaldi in San Francesco

Sabato 16 marzo appuntamento con un concerto rinascimentale in mostra, programma di nuovi eventi collaterali previsto fino alla chiusura

La Guida - Prorogata al 1° aprile l’esposizione di Lotto e Tibaldi in San Francesco

Fondazione CRC e Intesa Sanpaolo annunciano la proroga sino a lunedì 1° aprile del progetto espositivo “Lorenzo Lotto e Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto”, presso il Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo (via Santa Maria, 10). Nell’ambito delle iniziative collaterali alla mostra, sabato 16 marzo, alle ore 20.30, presso il Complesso Monumentale di San Francesco, il Conservatorio di Musica “G.F. Ghedini” e l’Ensemble del Giglio terranno il concerto di musica rinascimentale “Cantate Domino”. In occasione della proroga e visto il successo di pubblico, il programma di eventi collaterali della mostra si arricchirà di nuovi appuntamenti, che saranno disponibili e prenotabili dai prossimi giorni sul sito www.fondazionecrc.it. Tutte le iniziative sono gratuite. Per informazioni scrivere a mostralottotibaldi@gmail.com o chiamare il numero 351/5073495. La mostra sarà visitabile fino al 1° aprile, dal martedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30 e nei fine settimana dalle 10 alle 19.30.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente