La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al Santuario di Oropa con l’associazione Santuario di Monserrato

Aperte le iscrizioni per la gita in programma l'11 aprile

La Guida - Al Santuario di Oropa con l’associazione Santuario di Monserrato

Borgo San Dalmazzo – L’associazione Santuario di Monserrato odv organizza per giovedì 11 aprile una gita al Santuario di Oropa e a Biella. La quota (75 euro) comprende: viaggio in pullman Granturismo, visita guidata del Santuario di Oropa con ingresso al Museo del Tesoro e agli Appartamenti Reali, pranzo in ristorante (4 antipasti, 2 primi, secondo con contorno, dolce, caffè e bevande), visita guidata di Biella, accompagnatore. Prenotazioni: 340.2549768 – oppure email: ass.santuariomonserrato@gmail.com

Il Santuario di Oropa venne fondato, secondo la tradizione, da S. Eusebio che in questo luogo pose una statua della Madonna, che la leggenda vuole sia stata scolpita da Santa Lucia. Il vasto complesso si compone di un insieme di grandi piazzali, porticati, edifici barocchi e cappelle. Tra le diverse costruzioni porticate vi è la chiesa vecchia del 1600 contenente il primitivo sacello di S. Eusebio, dove è conservata la preziosa statua lignea della Madonna di Oropa, adornata con oro e pietre preziose. Tutto intorno si potranno ammirare i resti di affreschi trecenteschi con scene della vita della Vergine.

Alle spalle degli edifici antichi sorge la chiesa nuova, costruita su disegno settecentesco di I. A. Galletti. Nel Museo dei Tesori e negli Appartamenti Reali dei Savoia si possono osservare i gioielli delle incoronazioni passate, i paramenti liturgici e i documenti che hanno scandito nei secoli la storia del Santuario.

Nel pomeriggio proseguimento per Biella, incontro con la guida e visita del centro storico. Il fiore all’occhiello di Biella Piano è rappresentato dallo splendido battistero romanico di San Giovanni Battista (X-XI secolo) che si erge su piazza Duomo. La visita prosegue con la cattedrale di Santo Stefano che rappresenta il luogo di culto cattolico più importante della città e con l’attiguo Campanile di Santo Stefano. Per finire, una passeggiata in via Italia fino ai Giardini Zumaglini.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente