La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Raccolta differenziata, cambieranno anche i colori di contenitori e sacchetti

A marzo il via al nuovo della raccolta e nettezza urbana a Cuneo e negli altri 53 Comuni dell'area del Cec. Tra le novità in vista più passaggi, servizi e contenitori, estensione del porta a porta e anche il cambio dei colori di contenitori e sacchetti della differenziata

La Guida - Raccolta differenziata, cambieranno anche i colori di contenitori e sacchetti

Cuneo – Il vetro dal blu a verde. La plastica dal bianco al giallo, la carta dal giallo al blu e lo sfalcio verde da verde a beige. C’è anche il cambio dei colori di riferimento dei contenitori e dei sacchetti della raccolta differenziata tra le tante novità, grandi e piccole, previste nel nuovo appalto di raccolta dei rifiuti e nettezza urbana che scatta dal 1° marzo, e destinate a diventare operative poco alla volta nel corso dei prossimi mesi, e in alcuni casi, anche nei prossimi anni.

Le attrezzature in dotazione saranno sostituite gradualmente, in occasione di sostituzioni per usure o rotture, mentre saranno consegnati ai cittadini i sacchetti con la nuova colorazione. Gli unici colori a non cambiare saranno quelli dell’umido (marrone) e del secco (grigio): gli altri cambieranno nei prossimi mesi per adeguarsi alla normativa europea di riferimento, come del resto avvenuto già da alcuni anni in altre regioni.

Tante le altre modifiche in arrivo, anche ben più sostanziali rispetto al cambio dei colori. Dall’incremento della frequenza della raccolta ai mezzi “ecologici” elettrici, altri ibridi o con biocarburante, dall’estensione del porta a porta nel centro storico a Cuneo al cambio dei colori di mastelli e contenitori della differenziata, fino al maggior numero dei lavaggi dei portici.

Per leggere questo contenuto devi essere abbonato all’edizione digitale de La Guida.

Abbonati qui
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente