La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Carlevé ‘d Mondvì sarà ospite al Carnevale di Nizza

Alla Battaglia dei fiori del 28 febbraio

La Guida - Il Carlevé ‘d Mondvì sarà ospite al Carnevale di Nizza

Il Carlevé ‘d Mondvì con la Corte del Moro sarà ospite del Carnevale di Nizza, uno dei più antichi, apprezzati, autorevoli e scintillanti d’Europa. Il Moro e la sua Corte saranno protagonisti il prossimo mercoledì 28 febbraio in una delle “Battaglie dei fiori” organizzate all’interno del ricchissimo programma dell’evento che prende il via oggi, sabato 17 febbraio con la sfilata di apertura e si concluderà nella notte tra il 2 e 3 marzo prossimi. La Battaglia dei fiori – il cui tema dal 2005 si allinea a quello delle parate – rappresenta uno degli eventi più suggestivi del carnevale di Nizza. Andata in scena per la prima volta nel 1876 sulla promenade des Anglais, oggi organizzata nei pressi del giardino Albert I in place Masséna, ha come protagonisti bellissimi carri – una quindicina in tutto –  adornati con oltre 3.000 fiori freschi. Gli animatori lanciano dagli 80 ai 100 mila fiori al pubblico e quelli che non vengono lanciati sono offerti ai partecipanti alla fine della parata . Uno spettacolo unico al mondo, ricco di suggestioni e romanticismo.

“Sono estremamente orgoglioso che si sia potuta attivare questa collaborazione – dice Andrea Tonello, presidente della Famija Monregaleisa 1949, organizzatrice del carnevale di Mondovì. Il Carnevale di Nizza rappresenta un evento di caratura internazionale nel quale il Carlevé ‘d Mondvì avrà la fortuna di fare la propria parte. Porteremo in Costa Azzurra tutta l’allegria e la vitalità della Corte del Moro.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente