La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dal 2 aprile la quarta coppia di treni Cuneo-Ventimiglia

L'orario di partenza del treno dalla Liguria non soddisfa le esigenze dei viaggiatori e pendolari

La Guida - Dal 2 aprile la quarta coppia di treni Cuneo-Ventimiglia

Cuneo – Confermata la quarta coppia di treni sulla linea Cuneo-Ventimiglia. La comunicazione ufficiale è stata data nella riunione del Comitato di monitoraggio dei collegamenti attraverso il Tenda che si è tenuta in Provincia il 14 febbraio.

L’attivazione del nuovo servizio sarà martedì 2 aprile con partenza da Cuneo alle 8.41. Con l’avvio della quarta coppia cesserà il servizio delle navette Limone-Tenda.

L’introduzione della nuova corsa a/r tuttavia soddisfa solo in parte i comitati di difesa della linea, i pendolari e gli amministratori locali. La loro richiesta prevedeva il ritorno da Ventimiglia alle 16.05 (arrivo a Cuneo alle 18.39).  Non è stato possibile accontentarli, hanno spiegato Trenitalia e Rfi, a causa di difficoltà della sosta del treno nella stazione ligure che consentono al momento di individuare come orario di partenza da Ventimiglia le 14.55 e di arrivo a Cuneo le 17.35.

L’ing. Federico Santagati: “Questa soluzione è deludente in quanto non va incontro alle esigenze dei pendolari perché è troppo presto rispetto all’orario di uscita dal lavoro”. È inoltre stato rimarcato che il collegamento, studiato da Trenitalia e RFI arriva 11 minuti dopo la partenza del Cuneo-Torino delle 17:24, forzando l’utenza ad un cambio di 37 minuti (18:12).

Dal comitato anche una novità per affrontare le criticità della linea che vanno dalle mancate coincidenze, ai problemi di stazionamento dei treni a Ventimiglia. Per questo ha detto Gabusi: “Sarà convocata presto la prima riunione del tavolo tecnico che abbiamo istituito oggi (14 febbraio) per individuare in tempi brevi un orario da Ventimiglia più funzionale alle esigenze di pendolari e turisti. Ne farà parte anche la Regione Liguria, con l’obiettivo di adeguare il servizio secondo le necessità già in estate”. Il tavolo sarà coordinato dal presidente della provincia Luca Robaldo.

Ancora una volta nella riunione del Comitato di monitoraggio si è parlato della nuova Convenzione Italia-Francia per la gestione della ferrovia internazionale. I sindaci Patrizia Manassero e Germana Avena, l’on. Chiara Gribaudo e Giacomo Rinaudo della Camera di commercio italiana a Nizza hanno chiesto di inserire la firma della convenzione internazionale della ferrovia Cuneo-Ventimiglia nella prossima Conferenza intergovernativa del 28 febbraio.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente