La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Neve fresca e vento in quota con miglioramento per domenica, sale il rischio valanghe

Il bollettino valanghe dell'Arpa: grado di pericolo 3-marcato su tutti i settori alpini, moderato alle quote medie: “Neve fresca e vento formeranno lastroni soffici facilmente distaccabili”

La Guida - Neve fresca e vento in quota con miglioramento per domenica, sale il rischio valanghe

Cuneo – La neve fresca caduta in montagna nella giornata di oggi, sabato 10 febbraio, e le previsioni di miglioramento nella giornata di domenica, però con vento, aumenta il rischio valanghe sulle montagne nei prossimi giorni. L’Arpa Piemonte specifica che con l’aumento dell’instabilità, il grado di pericolo sarà 3-Marcato nel nord Piemonte e in quota su tutti i settori alpini, mentre diventa 2-Moderato alle quote medie.

“Da giovedì flussi più umidi da sud-ovest stanno portando nuove precipitazioni su tutta la regione, nevose fino ai 1200-1400m – spiega l’Arpa nel suo bollettino valanghe – Sabato sono previste nevicate diffuse, più intense sui settori settentrionali e sui rilievi meridionali. Da domenica miglioramento del tempo in montagna, con un rinforzo dei venti da nordovest. Neve fresca e vento formeranno lastroni soffici facilmente distaccabili ed è attesa una generale ripresa dell’attività valanghiva sia spontanea che provocata”.

La quota neve sulle montagne delle valli cuneesi nella giornata di oggi inizia da sopra quota 1200/1300 metri e nel pomeriggio di sabato 10 febbraio la stazione meteo di Palanfrè registra un’altezza della neve fresca di circa 25 cm.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente