La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Anno scolastico 2024/2025, dal 18 gennaio aprono le iscrizioni

Domanda cartacea per l’infanzia, online sulla piattaforma Unica per primaria e secondarie

La Guida - Anno scolastico 2024/2025, dal 18 gennaio aprono le iscrizioni

Da oggi, giovedì 18 gennaio, alle 8  a sabato 10 febbraio alle 20 sono aperte le iscrizioni per il nuovo anno scolastico 2024/25, per tutte le scuole di ogni ordine e grado. 

L’invio della domanda in digitale vale per tutte le classi prime della scuola primaria, secondaria di primo e di secondo grado, oltre che per i percorsi di istruzione e formazione professionale. Come in passato, rimane invece cartacea la domanda per l’iscrizione alla scuola dell’infanzia (modulo in distribuzione presso le direzioni scolastiche).

Entro le 20 di sabato 10 febbraio le domande dovranno essere inoltrate attraverso Unica, la nuova piattaforma del Ministero dell’Istruzione e del Merito. A partire dal 18 gennaio sull’home page di Unica verranno inserite tutte le informazioni per procedere correttamente all’iscrizione. 

Per accedere a Unica sarà necessario utilizzare le credenziali Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale), Carta di identità elettronica o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature) e il codice meccanografico della scuola (cioè il codice che identifica le scuole e gli istituti dislocati sul territorio, per trovarlo si può utilizzare l’applicazione “La Scuola in Chiaro” sul sito del Ministero). Anche quest’anno sarà possibile avvalersi dell’app Io per seguire l’iter dell’iscrizione. 

Una volta effettuato l’accesso alla piattaforma Unica bisognerà compilare e inoltrare la domanda, seguirne l’iter, compilare e inoltrare il modulo C n per la religione cattolica. 

Per quanto riguarda le iscrizioni alla scuola superiore, i genitori o chi ha la responsabilità genitoriale, potranno iscrivere gli studenti a uno degli indirizzi di studio offerti dai licei, istituti tecnici e professionali. Per l’anno 2024-2025 sarà necessario indicare fino a tre istituti, una scelta principale e due alternative in caso di eccesso di domande. 

Il sistema “Iscrizioni on line” si farà carico di avvisare le famiglie in tempo reale, a mezzo posta elettronica e tramite l’app Io, dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. La famiglia, inoltre, potrà in ogni momento seguire l’iter della domanda inoltrata nell’area dedicata alle iscrizioni sulla Piattaforma Unica.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente