La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Boves, i vincitori del concorso “La Sporta”

Dal concorso dell'associazione commercianti donati in beneficienza 3.000 euro a favore del progetto di ristrutturazione del teatro parrocchiale

La Guida - Boves, i vincitori del concorso “La Sporta”

Boves – Le bovesane Giorgia Peano e Margherita Peirone, insieme alla peveragnese Emanuela Pellegrino sono le tre vincitrici dei premi da 500 euro in buoni spesa messi in palio dal concorso “La Sporta ti premia 6.000 motivi per fare la spesa a Boves”. L’estrazione si è svolta venerdì sera 12 gennaio all’auditorium Borelli. Il presidente dell’associaszione commercianti Armando Cavallo: “Un grande successo di partecipazione al concorso natalizio che quest’anno ha raggiunto quota 3.970 schede, di cui molte anche da fuori Comune a testimonianza del fatto che molti da fuori vengono a afre la spesa a Boves”. I quattro buoni da 250 euro sono andati ai bovesani Marinella Rancurello, Elsa Bottasso, Rosa Maria Bonelli e Daniele Stellino. I nomi di tutti gli altri vincitori (in totale 67) saranno pubblicati a breve. Tutti i vincitori saranno avvisati telefonicamente e potranno ritirare il premio il 18 gennaio dalle 18,30 alle 20 nella sede dell’associazione “La Sporta” in piazza Borelli.
Nel corso della serata l’associazione ha effettuato come agni anno una donazione in beneficienza consegnando quest’anno al parroco don Bruno Mondino un assegno di 3.000 euro a favore del progetto di ristrutturazione del teatro parrocchiale.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente