La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Livio Tranchida dal 29 dicembre ufficialmente direttore generale del Santa Croce

Come annunciato da La Guida sul numero di ieri in edicola, la giunta ha verbalizzato la conferma della nomina per i prossimi tre anni

La Guida - Livio Tranchida dal 29 dicembre ufficialmente direttore generale del Santa Croce

CuneoLivio Tranchida va verso la direzione generale dell’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle per i prossimi tre anni. Come annunciato da La Guida sul numero di ieri in edicola, la nomina ufficiale sarebbe potuta avvenire lunedì 18 dicembre ma è stata rimandata a fine anno il 29 dicembre. Ma lunedì la giunta ha verbalizzato la conferma di sei direttori e commissari nel ruolo di direttori generali delle aziende sanitarie piemontesi per i prossimi tre anni e in cima alla lista c’è Livio Tranchida a Cuneo, che ovviamente non fa dichiarazioni e aspetta l’ufficialità. Ma sia l’assessore Icardi che il preidente Cirio non avevano dubbi sulla conferma di Tranchida che ha annunciato alla Regione Lombardia, la sua intenzione di rimanere qui. E proprio Icardi questa mattina a Savigliano, in occasione della firma del nuovo ospedale della pianura, ha confermato quello che La Guida ha scritto con la delibera già firmata lunedì che sarà approvata il 29.
La nomina di Tranchida alla direzione generale spiana la strada anche al progetto del nuovo ospedale di Cuneo soprattutto perché una partita così complessa non può essere gestita da un commissario e soprattutto l’eventuale dichiarazione di pubblica utilità del Ppp, il partenariato pubblico privato, ha giuridicamente necessità della firma di un dirigente nel pieno delle sue funzioni e non di un facente funzione, come un commissario.

Nominato il 4 aprile scorso Tranchida, 47 anni, ha preso funzioni dal 1° maggio come commissario dopo le dimissioni di Elide Azzan. In questi mesi ha lavorato soprattutto per portare a termine l’iter del nuovo ospedale, ma rafforzando notevolmente sia il personale che l’organizzazione della struttura opedaliera. Trapanese di origine ma anni al lavoro tra Lombardia e Piemonte, è un manager di lungo corso, bocconiano, è stato city manager di Sesto San Giovanni, consulenze nell’ambito sanitario in Svizzera, è direttore generale di Amos.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente