La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Banche, dalla storia travagliata di Monte dei Paschi di Siena agli extraprofitti

Perché e come gli istituti bancari non pagheranno la tassa straordinaria prevista

La Guida - Banche, dalla storia travagliata di Monte dei Paschi di Siena agli extraprofitti
euro (foto Pixabay)

(foto Pixabay)

Il Monte dei Paschi di Siena spa (MPS) è la più antica banca in attività, nata nel 1472, come Monte di Pietà per prestare aiuto alle classi disagiate della città di Siena. Siena era ancora una città retta a repubblica, quando a Firenze dominava Lorenzo il Magnifico. Quell’anno truppe fiorentine saccheggiarono e sottomisero la città di Volterra. Dovevano passare vent’anni prima dell’avventura di Cristoforo Colombo, ma per l’intanto, sempre quell’anno, i portoghesi scoprirono le isole Principe, Annobòn e Sao Tomé nel golfo di Guinea.
Al secolo nostro, la Monte Paschi raggiunse il sesto posto tra i gruppi bancari italiani, il quarto per raccolta alla fine del secolo precedente, ma il 2016

Per leggere questo contenuto devi essere abbonato all’edizione digitale de La Guida.

Abbonati qui

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente