La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 21 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Malala Yousafzai e la sua storia di emancipazione al Toselli di Cuneo

Martedì 5 dicembre con uno spettacolo riservato alle scuole con il patrocinio di Amnesty International

La Guida - Malala Yousafzai e la sua storia di emancipazione al Toselli di Cuneo

Cuneo – Malala Yousafzai e la sua battaglia contro il regime talebano per poter studiare: questo il contenuto di “Malala”, lo spettacolo teatrale che andrà in scena martedì 5 dicembre al teatro Toselli.

Diretto e interpretato da Raffaella Tomellini, “Malala” tratta dell’omonima ragazza pakistana che nel 2012 venne minacciata di violenza dai talebani nel caso in cui non avesse abbandonato la scuola. L’allora 11enne aprì un blog e iniziò a raccontare la sua storia, i suoi sogni e le sua ambizioni annullate dal regime terroristico.

Per questo affronto i talebani le spararono alla testa. Operata d’urgenza, riuscì a sopravvivere, diventando un’icona della battaglia per l’emancipazione delle donne in Pakistan (e non solo). Per il suo impegno ricevette, quasi 10 anni fa (nel 2014), il premio Nobel per la pace.

L’evento ha il patrocinio di Amnesty International ed è riservato alle scuole.  Interverranno la sindaca Patrizia Manassero, il Prof. Carlo Grignani (UniTo), la Dott.sa Virginia Teresa Glicerina (Disafa-Cuneo) e Patrizia Barello (Amnesty International).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente