La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sciopero Cgil e Uil: più impegno su lavoro, fisco e diritti (video)

Almeno mille persone in piazza per la mobilitazione lanciata dai due sindacati confederali nel comparto privato: al centro salari, tasse, pensioni, scuola, sanità

La Guida - Sciopero Cgil e Uil: più impegno su lavoro, fisco e diritti (video)

Cuneo – Il capoluogo ospita la manifestazione provinciale legata allo sciopero nazionale di otto ore indetto da Cgil e Uil per il comparto privato, nella giornata di oggi (venerdì 24 novembre): un migliaio di persone in corteo da piazza Galimberti a piazza Audiffredi, per dire “Adesso basta!” e chiedere a gran voce nuove politiche sociali e del lavoro, a tutela dei lavoratrici e dei pensionati, del loro potere d’acquisto e dei diritti, della scuola e della sanità. Un appello forte di Cgil e Uil al governo per cambiare la manovra finanziaria e renderla più equa, nel rispetto di chi paga le tasse e con queste sostiene il welfare e i servizi pubblici. Lavoratori e lavoratrici del comparto privato sono scesi in piazza con le due organizzazioni sindacali, guidate rispettivamente in provincia da Piertomaso Bergesio (Cgil) e Armando Dagna (Uil), per ottenere una svolta sui temi dei salari e della fiscalità, dei servizi pubblici, del welfare, dell’attenzione ai deboli.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente