La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Donate 33 opere di Carlo Sismonda alla Pinacoteca civica di Racconigi

La collezione privata, proveniente da una famiglia originaria di Volterra che per diverso tempo ha frequentato e stretto rapporti di stima ed amicizia con il pittore

La Guida - Donate 33 opere di Carlo Sismonda alla Pinacoteca civica di Racconigi

Racconigi –  La Pinacoteca Civica Levis Sismonda di Racconigi ha accolto una generosa donazione comprensiva della tavolozza dell’artista Carlo Sismonda (1929 – 2011) e di 33 opere grafiche e pittoriche da lui realizzate.
La collezione privata, proveniente da una famiglia originaria di Volterra che per diverso tempo ha frequentato e stretto rapporti di stima ed amicizia con il pittore e compositore al quale è co-intestata la Pinacoteca, è costituita da lavori realizzati tra gli anni Settanta e Ottanta. Questi si differenziano, oltre che per il formato, per le tecniche espressive utilizzate: tra le opere donate spiccano infatti diversi olii dai toni accesi, raffiguranti paesaggi e scorci urbani della Provincia di Cuneo e della Toscana, alternati a composizioni d’interni e nature morte ad acquerello, ma anche suggestivi schizzi, disegni e bozzetti preparatori.
Il trasporto delle opere da Volterra a Racconigi è stato possibile grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale, l’Associazione Culturale Carlo Sismonda APS ed il corpo dei volontari impegnati nella Pinacoteca: negli scorsi giorni, infatti, una delegazione composta dal volontario Mario Ferroglio e dal vicesindaco di Racconigi Alessandro Tribaudino, ha raggiunto il Comune toscano per recuperare la collezione, ora custodita a Racconigi.

«Le opere si trovano in buono stato di conservazione, ma prima di essere esposte ed andare a sostituire quelle generosamente prestate da privati, ora allestite nella mostra “Carlo Sismonda. Opere scelte da collezioni”, sarà necessario qualche intervento di restauro – dichiara la direttrice della Pinacoteca, Anna Cavallera – Con gratitudine e gioia accogliamo il ritorno delle opere di Carlo Sismonda nella sua città natale e speriamo che questa generosa e lungimirante donazione possa, nel tempo, servire a valorizzare e veicolare al meglio l’arte del maestro racconigese».

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente