La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 19 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Haiku in bicicletta

Elogio della bici in forma di poesia da sorseggiare senza fretta con la dovuta leggerezza 

La Guida - Haiku in bicicletta

“L’haiku è una forma di poesia giapponese che dice tutto quello che ha da dire in soli tre versi, per 17 sillabe totali”, spiega l’autore. Gli fa eco il dizionario per definire la bicicletta: “Veicolo per una sola persona, consistente in un telaio su due ruote”: essenziale come l’haiku.

Ma prima di arrivare al testo giapponese l’autore si concede anche altre riflessioni. Lo scrivere e la bicicletta vanno a braccetto. Sono ambedue atti non solo ricreativi, ma addirittura creativi. Se il divertimento è evidente, la creatività scaturisce dal “ciclovagare”, dalla lentezza connaturata al mezzo. Consente di guardarsi intorno, di prendersi il tempo necessario per assaporare le curiosità altrimenti fuggevoli.

Se poi la penna sceglie la forma dell’haiku, allora il connubio appare perfetto: “l’haiku libera dalla preoccupazione di dire cose importanti, dal non sapere quando andare a capo, dalla ricerca della rima”. Un po’ come il vento che si intrufola tra i capelli pedalando.

E allora ecco l’invito dell’autore: liberarsi dai pensieri perché “qua sopra (sulla bicicletta) non ci stanno”. Poi si parte con un doveroso iniziale omaggio alla bicicletta: “due ruote più tre tubi/più la libertà”. Ma non basta. Il richiamo al mezzo si fa elogio perché apre la mente, non produce scarichi e libera dalla schiavitù del parcheggio.

C’è persino spazio per sentimenti romantici sempre sul filo della leggerezza, dello stupirsi per le piccole cose, per i cortocircuiti del reale smascherati col sorriso sulle labbra. Pillole di ottimismo contro la serietà della vita: qualcuno potrà storcere il naso giudicando insulse parole, ma forse che quando si è sul sellino e si pedala col vento tra i capelli non ci si sente un po’ superiori a certe raffinatezze fin troppo ingombranti?

Haiku in bicicletta

di Pino Pace

Editrice Notes

euro 11,5

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente