La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 25 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Cuneo una manifestazione per la Pace in Medio Oriente

Appuntamento sabato 21 ottobre alle 17, in Lago Audiffredi, con la sola bandiera della Pace

La Guida - A Cuneo una manifestazione per la Pace in Medio Oriente

La Pace è l'unica battaglia che vale la pena combattere

Cuneo – Il Comitato Vivere la Costituzione ed il Coordinamento Pace e Disarmo di Cuneo organizzano per domani, sabato 21 ottobre, alle 17 in Largo Audiffredi a Cuneo, una manifestazione per la Pace. Con il motto “La Pace è l’unica battaglia che vale la pena combattere” invitano tutti i cittadini a scendere in piazza e a manifestare solidarietà e vicinanza alle popolazioni civili israeliane e palestinesi, vittime dell’ennesima guerra divampata in quell’angolo di mondo.

“Sabato 21 ottobre alle ore 17 – si legge nel comunicato diramato dagli organizzatori della manifestazione – ci ritroveremo in Largo Audiffredi a Cuneo per manifestare solidarietà e vicinanza alle popolazioni civili israeliane e palestinesi sconvolte dal riaccendersi del conflitto medio- orientale.
L’irrisolta contesa tra i due popoli, gli atti di violenza, le speranze tradite, il mancato rispetto delle risoluzioni ONU, il fallimento degli accordi di Oslo, sono la rappresentazione tragica dell’irresponsabilità e dell’impotenza della politica e della diplomazia internazionale.
Le immagini di tante vite umane spezzate, gli incitamenti all’odio in nome di Dio e per il possesso di una terra intrisa di sangue innocente, le azioni di rappresaglia, le punizioni collettive indignano e interrogano le nostre coscienze e ci spingono a manifestare e a dare voce alle ragioni della pace.
La pace non è una visione ingenua del mondo ma è l’unica risposta per garantire una convivenza civile e rispettosa dei diritti delle persone.
I potenti della Terra stanno spingendo le vite di milioni di persone in un precipizio fatto di morte e distruzione e ancora una volta a soffrire sono i più poveri, i più fragili e i più vulnerabili.
Non possiamo e non dobbiamo rimanere in un silenzio complice e omertoso.
Invitiamo le cittadine e i cittadini cuneesi a unirsi e a manifestare per la pace, per la vita e per il bene di tutti i Popoli in nome della Costituzione, del diritto internazionale e del diritto umanitario”.

L’invito è a scendere in piazza senza vessilli di partito o di schieramento, ma con un’unica bandiera: quella della Pace

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente