La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 12 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nuovo ospedale, dai consiglieri la richiesta di accesso agli atti

Dopo due ore di incontro con giunta e consiglieri comunali ora assessore e commissario si sono tarsferiti in Provincia con la rappresentanza dell’Assemblea dei Sindaci

La Guida - Nuovo ospedale, dai consiglieri la richiesta di accesso agli atti

Cuneo – Si sono appena conclude le due ore intense di incontro i tra i vertici della Regione e dell’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle con la giunta del Comune di Cuneo e i capigruppo del consiglio comunale. Un incontro a cui ha patecipato il commissario dell’Aso Livio Tranchida e l’assessore regionale alla sanità, Luigi Genesio Icardi, assente invece il presidente Alberto Cirio.
L’incontro è nato a seguito dlla richiesta fatta dalla sindaca nella cabina di regia della scorsa settimana in Prefettura, per illustrare il percorso su tempistiche, procedure e cifre, nel limite della riservatezza imposta dai diritti di proprietà industriale che il percorso del Ppp impone.
Ora assessore e commissario si sono tarsferiti in Provincia per lo stesso tipo di incontro con la rappresentanza dell’Assemblea dei Sindaci.
Non ci sono molte novità su quello che è stato detto rispetto a quanto già emerso nelle scorse settimane.
Tra le richieste fatte ad assessore e commissario c’è stata quella di avere accesso ufficiali agli atti del procedimento, una richiesta già fatta tempo fa, senza successo, dalla sindaca Patrizia Manassero,  che sta nelle facoltà di un amministrratore pubblico, sempre conservando la riservatezza dei dati che potrebbero “turbare” il processo che dovrà portare, come annunciato, a febbraio del prossimo anno  alla Conferenza dei servizi e il mese dopo alla risposta definitiva per capire se il progetto del Ppp, Partenariato pubblico privato, sarà fattibile o meno e se sarà di pubblica utilità.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente