La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Da oggi, lunedì 2 ottobre, chiude il “ponte di ferro” a Borgo San Dalmazzo

Al via il cantiere per la messa in sicurezza strutturale, sismica e idraulica

La Guida - Da oggi, lunedì 2 ottobre, chiude il “ponte di ferro” a Borgo San Dalmazzo

Borgo San Dalmazzo – Lunedì 2 ottobre prendono il via i lavori sul ponte di ferro “del Ciadel”, sulla strada provinciale 21 tra Borgo San Dalmazzo, Fontanelle di Boves e Roccavione. Il ponte sarà chiuso al traffico per consentire gli interventi di messa in sicurezza strutturale, sismica e idraulica del manufatto.

Gli automobilisti potranno utilizzare due percorsi alternativi: chi proviene da Roccavione dovrà arrivare fino a Fontanelle per poi tornare verso Borgo; chi arriva da Boves dovrà utilizzare la variante dei “ponti gemelli”.

La chiusura è finalizzata all’esecuzione dell’intervento di messa in sicurezza strutturale, sismica e idraulica del “ponte di ferro”, che si trova nel territorio del Comune di Borgo San Dalmazzo. I lavori sono stati affidati dalla Provincia all’impresa Malabaila&Arduino di Villafranca d’Asti.

L’intervento (finanziato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) avrà un costo complessivo di 2 milioni di euro di cui 1.323.000 euro per l’esecuzione dei lavori e 677 mila per somme a disposizione dell’amministrazione.

Il progetto ha lo scopo di proteggere l’infrastruttura con interventi di rispristino, rinforzo e restauro, al fine di soddisfare le esigenze di transitabilità, sicurezza strutturale e sismica, durabilità, esigenze paesaggistiche e di conservazione del bene di interesse storico. Saranno demoliti parapetto, pavimentazione e soletta esistenti e sarà allestito un cantiere in alveo. È previsto il sollevamento dell’impalcato tramite martinetti, la demolizione degli appoggi strutturali e dei muri para-ghiaia esistenti. Inoltre, realizzazione di cortine di micropali e scogliere per rinforzo spalle, interventi di rinforzo spalle con chiodature, posizionamento nuovi appoggi strutturali, varo del ponte nella posizione finale, nuovi muri para-ghiaia, soletta e pavimentazione stradale, montaggio parapetto.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente