La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Cuneo-Ventimiglia-Nizza tra gli assi ferroviari strategici europei

La richiesta dell'europarlamentare cuneese Gianna Gancia: "Un primo passo poi la mozione con i francesi"

La Guida - La Cuneo-Ventimiglia-Nizza tra gli assi ferroviari strategici europei

Cuneo – La Cuneo-Ventimiglia-Nizza tra gli assi ferroviari strategici europei. È questa la richiesta fatta dall‘europarlamentare cuneese Gianna Gancia che ha depositato al Parlamento Europeo un atto che impegna l’Europa a rispondere alla richiesta dell’Italia di inserire la linea Cuneo-Ventimiglia-Nizza tra gli assi strategici ferroviari nella rete europea TENT-T (reti trans-europee di trasporto)  e nel sistema integrato europeo dei trasporti.

“A un anno dalla formalizzazione da parte dell’Italia nel documento strategico della mobilità ferroviaria di passeggeri e merci, – dice l’europarlamentare della Lega, che è stata anche presidente della Provincia – vogliamo sapere dalla Commissione europea quale sia la sua posizione. Con il tunnel di Tenda chiuso da due anni, i cittadini e le imprese italiane ed europee non possono più permettersi di aspettare. Mentre si parla tanto del Green Deal, abbiamo l’opportunità tangibile di fare una scelta ecologica attraverso una linea ferroviaria storica e sostenibile. Una linea che non può che essere internazionale per essere rilanciata, modernizzata e resa efficiente per il trasporto di viaggiatori e turisti, ora più che mai con la chiusura del Tenda. Una scelta, quindi, che fa bene all’ambiente e all’economia, nei fatti e non soltanto a parole”.

La richiesta della Gancia è quella di davvero trasformare la linea in internazionale, comè già di fatto è. Un passaggio necessario perché cambierebbero necessariamente procedure e classificazioni, dunque anche finanziamenti. All’atto depositato e ottenuta la risposta, si procederà con una vera e proprio mozione che dice la Gancia “sarà firmata anche dai parlamentari francesi, che come noi vogliono risolvere la situazione delle linea e incentivarla”.

Gianna Gancia

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente