La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Appello delle Acli a circoli e soci alla disponibilità ad accogliere i migranti

Accolta in Prefettura una delegazione di dirigenti Acli provinciali

La Guida - Appello delle Acli a circoli e soci alla disponibilità ad accogliere i migranti

Cuneo – È stato un incontro caratterizzato da grande cordialità – dicono dalle Acli provinciali cuneesi – quello che si è svolto nella mattinata di mercoledì 23 agosto, nella sede della Prefettura di via Roma, tra il Prefetto Fabrizia Triolo e una delegazione di componenti della presidenza delle Acli provinciali cuneesi, formata dal presidente provinciale Elio Lingua; la vice Mariangela Tallone; il presidente di Avoca Acli Cuneo, Ferruccio Dellarovere; il segretario provinciale Fap (Federazione anziani e pensionati Acli), Raffaele Fattoruso, e il direttore di sistema delle Acli cuneesi, Loris Marchisio.
L’incontro, durante il quale la dirigenza Acli ha portato alla dottoressa Triolo l’invito a partecipare all’incontro nazionale di studi sul tema dell’intelligenza artificiale, che le Acli nazionali hanno organizzato a Cuneo, dal 21 al 24 settembre prossimo, ha fornito l’occasione per confermare da entrambe le parti la più sincera e concreta collaborazione, in tutti gli ambiti possibili.
Durante il colloquio, la dottoressa Triolo ha chiesto alle Acli cuneesi la disponibilità a rivolgere un invito ai Circoli della Granda e ai soci, affinché, se ne hanno la possibilità, segnalino alla Prefettura l’eventuale presenza di locali a loro disposizione, per l’accoglienza dei migranti che quotidianamente giungono nella Granda.
La delegazione aclista ha segnalato alcune realtà che potrebbero essere coinvolte nell’accoglienza e si è impegnata a cercare ulteriori disponibilità.
“Ringraziamo di cuore il Prefetto per l’attenzione riservataci – dice il presidente provinciale Acli, Elio Lingua -. In questi giorni invieremo una lettera a tutti i nostri Circoli e soci, affinché diano il loro contributo in questo momento critico per l’accoglienza dei migranti, confermando il loro spirito di solidarietà, già dimostrato in tante occasioni, sia a livello personale sia come aclisti”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente