La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Inaugurato il nuovo magazzino viveri della Caritas Diocesana

La struttura accoglierà le eccedenze alimentari che l'ente raccoglie e ridistribuisce sul territorio alle persone in situazione di fragilità, cooperando anche con altre organizzazioni

La Guida - Inaugurato il nuovo magazzino viveri della Caritas Diocesana

Cuneo – È stato inaugurato nel pomeriggio di oggi, venerdì 28 luglio,  il nuovo magazzino viveri della Caritas Diocesana, in via Monsignor Riberi 32 a Cuneo.
La struttura di circa 200 metri quadrati è dotata di scaffalature, celle frigorifero, bagno per i volontari, locale ufficio, accoglierà il cibo, fresco o ormai prossimo alla scadenza, che già da tempo l’ente raccoglie e ridistribuisce sul territorio alle persone in situazione di fragilità attraverso le Caritas parrocchiali e cooperando con organizzazioni come San Vincenzo, Comunità Papa Giovanni XXIII e la Città dei Ragazzi.


Collaborando con alcuni supermercati a Cuneo e dintorni, nel 2022 la Caritas Diocesana ha recuperato 54 tonnellate di eccedenze alimentari, che grazie all’impegno di una decina di volontari sono state selezionate, smistate e consegnate a 648 nuclei familiari in difficoltà, il 50% dei quali di nazionalità straniera e la rimanente parte italiana.


Fino ad oggi il servizio ha avuto come base di appoggio in città i locali messi a disposizione dalla Parrocchia di San Paolo, spazi divenuti, però, con il tempo insufficienti. Di qui l’idea di realizzare un nuovo magazzino viveri, in posizione centrale sul capoluogo, che aspira a diventare un polo logistico per il recupero e la ridistribuzione degli alimenti invenduti non solo ad uso della Caritas, ma anche di altre organizzazioni impegnate nell’aiuto alle persone fragili (San Vincenzo, Papa Giovanni XXIII, Città dei ragazzi, LVIA, ecc), disposte a collaborare.
La struttura è il primo risultato concreto del progetto “Materia Prima”, un percorso di progettazione partecipata che dal 2022 ha visto impegnato l’ente, i referenti ed i volontari delle Caritas parrocchiali e dei servizi e che è stato finanziato dai fondi dell’Otto per Mille della Cei. Obiettivo del progetto è la revisione dei servizi legati al cibo in un’ottica di ecologia integrale e di economia circolare.
I locali del nuovo magazzino sono di proprietà di un privato e vengono affittati dalla Caritas Diocesana, che si accollerà le spese di locazione.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente