La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Uomo di 58 anni cade dal tetto e muore in una borgata di Sampeyre

Il grave incidente ieri mattina giovedì 6 luglio a Sant’Anna

La Guida - Uomo di 58 anni cade dal tetto e muore in una borgata di Sampeyre

Sampeyre – Incidente mortale nella mattina di giovedì 6 luglio nella borgata Sant’Anna di Sampeyre. La vittima è Luciano Martino, 58 anni, nato a Magenta e residente nel Milanese, caduto dal tetto. L’uomo era salito sul tetto per una verifica dello stato della copertura della casa di sua proprietà: l’edificio a ottobre era andato distrutto dalle fiamme (nella foto, l’intervento dei Vigili del fuoco in quell’occasione) e perciò era stato dichiarato inagibile. A dare l’allarme è stata la moglie, unica testimone della terribile scena. Martino è stato soccorso dal personale del 118  ed è arrivato anche l’elicottero, con loro i Vigili del fuoco di Saluzzo e di Venasca. Per i traumi riportati nella caduta, non c’è stato nulla da fare. I Carabinieri di Sampeyre stanno ricostruendo l’esatta dinamica dei fatti. Il sindaco di Sampeyre, Roberto Dadone: “Siamo molto dispiaciuti ed addolorati e siamo vicini alla famiglia di Luciano Martino”. La sua salma è stata portata a Saluzzo, dove sarà effettuata l’autopsia.

Nella foto, l’intervento dei Vigili del Fuoco, lo scorso ottobre, sulla casa andata a fuoco.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente