La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Riapre alle visite il Forte di Ceva

Visite guidate e non all’interno delle mura che neppure Napoleone riuscì ad espugnare

La Guida - Riapre alle visite il Forte di Ceva

Ceva – Domenica 2 luglio alle 10 riapre ai visitatori il Forte di Ceva. Le mura che Napoleone non riuscì ad espugnare, le Grotte ipogee con gli affreschi restaurati e il panorama mozzafiato attendono il visitatore sulla rocca che domina Ceva. Il tour è organizzato in collaborazione con Monregaltour e gli orari sono: dalle 10 alle 12 – dalle 15 alle 18 per l’ultima visita. “La riapertura è stata il frutto di un lavoro tenace, lungo e complesso – dice il vicesindaco Lorenzo Alliani – compresa la Mostra del Forte cebano ospite per 2 mesi al Forte di Bard in Valle d’Aosta. Grazie all’impegno dell’Ufficio tecnico comunale, del Segretario dott.ssa Bue, della Giunta comunale, degli Operai Forestali Regionali e alla collaborazione di Paola Pallavicino siamo riusciti a mettere a disposizione della Comunità questo angolo magico della nostra Città dove la parte religiosa-spirituale si incontra con quella militare-temporale”. Le prossime visite di Luglio saranno Domenica 16 e Domenica 30, a breve daremo comunicazione delle date di Agosto, Settembre ed Ottobre. E’ possibile prenotarsi sul sito del Comune di Ceva alla icona “Pagamenti online” : 8 € con la guida, 5 € senza guida. Oppure direttamente alla cassa del Forte di Ceva.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente