La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 20 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il bovesano “Gec” in mostra a Torino

"Money and Followers" la mostra allestita nel fine settimana in via Po

La Guida - Il bovesano “Gec” in mostra a Torino

Torino – Il bovesano “Gec” (al secolo Giacomo Bisotto) è tra gli attesi protagonisti della mostra “Money and Followers” allestita sabato 10 e domenica 11 giugno a Torino presso il “Nisba Studio” di via Po 25. Dalle 14 alle 20 sarà possibile accedere ai locali in cui si incontrano arte, cultura e politica. Un osservatorio sulla società contemporanea in cui nascono e si sviluppano “connessioni” tra artisti, visitatori, collezionisti e amministratori.

Con “Money and Followers” i protagonisti saranno gli artisti della street art. Oltre ai lavori del bovesano, saranno esposte le opere di artisti provenienti da tutta Italia tra cui Sten&Lex, Elfo, Sam3 e Br1.

“Il titolo – spiegano i promotori della mostra – richiama lo slogan in voga tra le nuove generazioni perennemente in bilico tra un futuro incerto, digitale e velocizzato, in cui i dogmi dell’etica e della cultura sono soppiantati dal miraggio di un successo fondato sull’arricchimento repentino e l’affermazione sui social network”.

Proprio il web è mezzo di ispirazione e produzione di opere d’arte per Gec. Attraverso i social, l’artista si relaziona e interagisce con gli utenti indagando sulle tematiche di lavoro, comunicazione, consumo consapevole, lotte di classe fino alla dipendenza dal gioco.

Per ulteriori informazioni visitare le pagine Facebook e Instagram di Nisba Studio.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente