La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cirio a Barge per il cantiere della nuova sede della Croce Rossa

Dal 1994 ad oggi, i volontari della Cri di Barge hanno svolto più di 400.000 ore di servizio

La Guida - Cirio a Barge per il cantiere della nuova sede della Croce Rossa

Barge – Presso il cantiere della nuova sede della Croce Rossa Italiana, in via Fiori, si è svolta la cerimonia di posa simbolica (essendo i lavori già in stato di avanzamento) della prima pietra del nuovo edificio. Il sindaco Ivo Beccaria, insieme al presidente della Regione Alberto Cirio, agli assessori regionali Luigi Icardi e Marco Gabusi, al vice presidente del Comitato regionale della Croce Rossa Luciano Mina e al presidente del Comitato Cri di Racconigi (di cui Barge fa parte) Livio Ferrara, ha scoperto la targa apposta sul muro esterno del fabbricato, che testimonia gli importanti finanziamenti che concorreranno a sostenere la spesa per l’opera: 300.000 euro provenienti dalle Regione Piemonte e 50.000 euro dal Comune di Barge, che si sommeranno alle spese sostenute dalla Croce Rossa per un valore totale di circa 700.000 euro.
“Con questo finanziamento abbiamo onorato il lavoro dei volontari e il sacrificio di chi mensilmente, per anni, paga tasse e tributi: reinvestiamo i soldi sul territorio, per garantire l’efficacia dell’operato dei volontari, che non si alimenta con le parole, né con le pacche sulla spalla, ma con le risorse economiche” ha commentato il governatore Cirio, che ha voluto stringere personalmente la mano ai volontari presenti.
Dall’anno della sua fondazione, nel 1994, ad oggi, i volontari della Cri di Barge hanno svolto più di 400.000 ore di servizio (ed è un dato sicuramente sottostimato).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente