La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 14 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borgo, un omaggio a Monna Lisa nel cortile della scuola

Il "murale" è stato realizzato dagli alunni sotto la guida dell'artista Monica Sepe

La Guida - Borgo, un omaggio a Monna Lisa nel cortile della scuola

Borgo San Dalmazzo – Oltre due settimane di lavoro, sfidando pioggia e temporali. Il programma prefissato è però stato rispettato e questa mattina (giovedì 8 giugno) nel cortile della scuola media ha potuto svolgersi l’inaugurazione del nuovo “murale” realizzato dagli alunni della scuola. Un altro tassello che si va ad aggiungere agli interventi di abbellimento del cortile portati a termine in anni passati.

Il grande dipinto (3,30 metri di larghezza x 2,75 di altezza) è dedicato al tema “Arti e musica”. Una libera reinterpretazione della celeberrima Monna Lisa, rivisitata in chiave pop art con un omaggio all’artista giapponese Yayoi Kusama, diventata famosa con le sue installazioni a pois.

A realizzarlo una quarantina di alunni delle classi seconde che hanno lavorato a gruppi di 6/7 in orario extrascolastico, sotto l’attenta guida dell’artista Monica Sepe. Ma tutti i ragazzi delle classi seconde hanno partecipato alla fase preparatoria, presentando ognuno un bozzetto preparatorio. Tra tutti, sono stati scelti quelli di Cristian Martini e Ginevra Ambrosio (entrambi della 2ªC), che sono stati fusi in unico soggetto.

“In primo piano – ha spiegato Monica Sepe rivolgendosi ai ragazzi – ci sono alcuni strumenti musicali collegati da un filo. È lo stesso filo che vi unisce quando fate musica e che ci deve unire tutti nella vita. È stato molto bello lavorare con voi, alcuni sono sempre stati presenti, mi mancheranno i pomeriggi passati con voi ascoltando la musica e lavorando alla realizzazione”.

Il “murale” è stato realizzato interamente a mano, con colori acrilici. Solo per tracciare la figura della Gioconda è stato utilizzato il sistema dello spolvero, con l’impiego di una sagoma di carta il cui contorno è stato traforato e poi spruzzato con la cenere.

“Grazie perché avete trasformato questo spazio in un angolo di bellezza e cultura – ha detto la sindaca Roberta Robbione -, inserendo anche un significativo richiamo alla bandiera della pace”. Fondamentale, come ha sottolineato la Dirigente scolastica Luciana Ortu, la collaborazione del Comune oltre che delle docenti di arte e immagine Tiziana Spirolazzi e Paola Cavagno.

Tutti i disegni realizzati nell’ambito del progetto sono esposti da ieri nella Sala Blu della libreria Sognalibro, dove i visitatori potranno votare l’opera preferita: il vincitore del concorso verrà premiato con un buono per l’acquisto di libri.

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente