La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

È morta suor Michelangela

Classe 1940, era stata a lungo missionaria in Congo

La Guida - È morta suor Michelangela
Suor Michelangela

 

Cuneo – È morta nei giorni scorsi all’ospedale Santa Croce di Cuneo suor Michelangela, al secolo Irma Ramero.
Nata a Cuneo il 2 gennaio 1940, la donna era entrata nella congregazione delle Suore di San Giuseppe il 3 novembre 1959, per poi fare la professione perpetua il 31 agosto del 1967.
Dopo aver conseguito a Cuneo e a Roma il diploma dell’Istituto Magistrale e quelli  all’insegnamento ai Sordomuti e all’insegnamento religioso nelle scuole superiori, nel 1968 partì per il Congo, dove trascorse gran parte della sua esistenza, vivendo il suo apostolato nelle case di Beno, del  Noviziato, di Bagata e  Banza-Lute. Nel 2011 rientrò definitivamente in Italia, dapprima in Casa madre, per poi accogliere nel 2012 l’incarico di animatrice della comunità San Giuseppe agli Angeli. Nel 2018 entrò a far parte della comunità di Fossano, dando una mano in comunità e in parrocchia in piccoli servizi, per quanto le era ancora possibile. Dalla fine del 2022 i problemi di salute, gradualmente, l’hanno costretta a ricoveri più frequenti e a soste prolungate nell’infermeria della Casa madre, dove è stata assista con premura.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente