La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Rifreddo, il paese flagellato dal maltempo conta i danni

Frane in via Devesio e via Mercallè, allagata la ciclabile lungo il Po e chiusa anche la piazza principale per la pericolosità del canale dei Molini

La Guida - Rifreddo, il paese flagellato dal maltempo conta i danni
rifreddo frana in via Devesio

 

Rifreddo – Il piccolo paese della valle Po fa la conta dei danni per il maltempo. Frane e allagamenti si sono verificati in diversi paesi ai piedi del Monviso e Rifreddo non fa eccezione. Movimenti franosi si sono registrati sulle due strade che portano alla Madonna del Devesio dove in un caso è stato necessario provvedere alla chiusura della carreggiata. Un altro movimento di terra si è verificato in via Mercallè e numerose sono state le esondazioni dei rii minori. Anche il Po ha creato preoccupazione invadendo parte della pista ciclabile che lo affianca e si è dovuto provvedere alla chiusura della piazza principale del paese a causa del livello dei canali dei Molini.
Il sindaco Cesare Cavallo: “L’emergenza era ampiamente prevista e già da venerdì avevamo aperto il Centro operativo comunale, attivando i volontari della Protezione civile che insieme al vicesindaco Elia Giordanino hanno monitorato per l’intera emergenza i punti sensibili e fatto intervenire operai e mezzi per risolvere le varie criticità. Un lavoro intenso sia dal punto di vista organizzativo che economico, che però ci ha permesso di limitare i danni. Ringrazio  tutti coloro che a vario titolo si sono impegnati in questa emergenza”.
Passato il pericolo, ora gli amministratori stanno effettuando un ulteriore monitoraggio del territorio per verificare altri eventuali danni e situazioni critiche.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente