La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Rubavano beni dall’ospedale di Verduno, sospesi dal servizio

Indagine della Guardia di Finanza, sospesi due tecnici che avrebbero approfittato dei traslochi dei nosocomi di Alba e Bra verso Verduno

La Guida - Rubavano beni dall’ospedale di Verduno, sospesi dal servizio

Alba – Due tecnici dell’ospedale di Verduno sono stati sospesi dal servizio e denunciati per falso, truffa e peculato. Secondo le indagini della Guardia di Finanza i due avrebbero sottratto beni dagli ospedali dell’Asl CN2 (Alba e Bra fino all’apertura del nosocomio di Verduno e in quest’ultimo, successivamente) d il loro successivo utilizzo per fini privati.
L’attività, svolta mediante accurate ricostruzioni documentali, appostamenti e pedinamenti, è culminata con delle perquisizioni che, unitamente all’analisi dei dispositivi informatici in uso agli indagati, hanno dimostrato le plurime condotte criminose, consistite nell’effettiva appropriazione di diversi beni (televisori, scaffali, condizionatori, lavastoviglie, sanitari e rubinetterie), poi sottoposti a sequestro preventivo dalle Fiamme Gialle, nonché nella falsa attestazione di presenza sul luogo di lavoro (quando in realtà svolgevano commissioni private o si recavano al bar). Tutto questo facilitato dal periodo de trasloco dai vecchi ospedali di Bra a Alba a quello nuovo sulla collina di Verduno.

Inoltre, per uno dei due è stato contestato anche il falso ideologico nell’attestazione del possesso dei requisiti per il superamento del concorso pubblico e la successiva assunzione, poiché ha mentito nelle autocertificazioni relative ai titoli di studio e alle immunità penali.
Il caso è in mano alla Procura della Repubblica di Asti.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente