La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Acsr, sì al bilancio ma rinviata la scelta del nuovo presidente

Un leggero utile di esercizio nonostante gli elevati costi energetici. Non c'è ancora intesa sul successore di Agostino Forneris

La Guida - Acsr, sì al bilancio ma rinviata la scelta del nuovo presidente

Cuneo – Ancora niente presidente per l’Acsr (Azienda cuneese smaltimento rifiuti), che nel pomeriggio di ieri (giovedì 4 maggio) con l’assemblea dei 54 Comuni in municipio a Cuneo ha approvato il bilancio d’esercizio 2022. A fronte di oltre 7 milioni di euro di ricavi, dal conto economico è scaturito, nonostante gli incrementi dei costi energetici del 2022, un utile netto d’esercizio di 11.751 euro, che verrà destinato principalmente al Fondo Rinnovo Impianti e in parte al Fondo Riserva Legale. L’assemblea ha invece deciso di rimandare ad altra seduta la nomina del nuovo presidente dopo le dimissioni rassegnate da Agostino Forneris lo scorso 20 febbraio, così come ha ritenuto di convocare un’assemblea ad hoc per aggiornare i Comuni azionisti sullo stato dell’arte del progetto di riqualificazione dell’attuale impianto di compostaggio con la realizzazione di un impianto di digestione anaerobica dopo l’accettazione del finanziamento concesso dai fondi del Pnrr (progetto approvato a maggioranza dagli enti locali aderenti ma su cui il Comune di Borgo San Dalmazzo nei giorni scorsi ha presentato ricorso al Tar; https://laguida.it/2023/05/02/biodigestore-il-comune-di-borgo-san-dalmazzo-ricorre-al-tar/).
“Il risultato positivo di bilancio – spiega Acsr in una nota – è stato raggiunto mantenendo entro i limiti imposti da Arera le tariffe di conferimento grazie ad una serie di fattori, ovvero all’aumento dei ricavi ascrivibili ai conferimenti extra bacino, all’incremento dei conferimenti di rifiuti speciali ed al trattamento di parte del rifiuto organico, conferito da parte dell’Albese nell’ambito della cooperazione tra aziende pubbliche appartenenti ad Ambienteinrete, all’adesione dell’Acsr al Consorzio Biorepak per il contributo sulle plastiche biocompostabili conferite nel rifiuto organico trattato, ai contributi energetici varati dal Governo per mitigare, almeno in parte, i maggiori costi energetici, ai contributi industria 4.0 su taluni investimenti. Nel corso del 2022 sono state oltre 81.000 le tonnellate di rifiuti conferiti, all’impianto di Borgo San Dalmazzo (57.750 tonnellate) e a quello di Roccavione (23.443 tonnellate), dai quali sono state ricavate circa 21.000 tonnellate di CSS inviato alla Buzzi Unicem per il recupero energetico oltre a 4.500 tonnellate di compost”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente