La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Livio Tranchida direttore di Amos è il commissario del Santa Croce e Carle

Il dopo Azzan è stato deciso dalla giunta su proposta dell'assessore Luigi Genesio Icardi

La Guida - Livio Tranchida direttore di Amos è il commissario del Santa Croce e Carle

È Livio Tranchida, direttore generale di Amos, l’azienda consortile tutta pubblica che svolge i suoi servizi nella sanità piemontese, il nuovo commissario dell’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle. Prenderà servizio dal 1° maggio in sostituzione del dimissionario direttore generale Elide Azzan.

Lo ha deciso la giunta regionale che è ancora in corso dopo aver discusso tra la possibile scelta tra Tranchida e Adriano Leli, già direttore amministrativo di Scr, la società di committenza piemontese e dal 2021 direttore generale diIntercenter Emilia-Romagna, l’agenzia regionale per lo sviluppo dei sistemi telematici. https://laguida.it/2023/04/04/lospedale-di-cuneo-a-tranchida-di-amos-o-leli-di-scr/

Livio Tranchida, trapanese di origine ma anni al lavoro tra Lombardia e Piemonte, sembra godere dell’appoggio proprio di Icardi. Manager di lungo corso, bocconiano, è stato city manager di Sesto San Giovanni, consulenze nell’ambito sanitario in Svizzera, è direttore generale di Amos, l’azienda di servizi sanitari ideata e voluta nel 2004 dall’allora direttore generalaa del Santa Croce e Carle, Fulvio Moirano, di proprietà tutta pubblica (appartiene ad Aso Cuneo, Asl Cuneo 1 e Cuneo2, Asl Asti e Aso Alessandria), che svolge in house servizi per le azienze sanitarie pubbliche ma con criteri e contratti privatistici.  Oggi Amos è passata dall’amministartore unico (l’ultimo Oddone De Siebert) a un cda di tre membri tutti cuneesi Simone Mauro il segretario cittadinodella Lega, Carla Chiapello, ex consigliera regionale dei Moderati ora ritornata in Lega el’ex sindaco di Alba Giuseppe Rossetto.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente