La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Mercoledì al cimitero urbano l’ultimo saluto ad Angelo Caliò

Una benedizione del feretro prima dell’inumazione, per il mendicante che da anni era presenza quotidiana in corso Nizza

La Guida - Mercoledì al cimitero urbano l’ultimo saluto ad Angelo Caliò

Cuneo – Viene dato mercoledì 29 marzo, alle 14.30 nel cimitero urbano del capoluogo, l’ultimo saluto ad Angelo Caliò, 72 anni, deceduto il 9 marzo scorso (https://laguida.it/2023/03/10/fiori-e-biglietti-sul-marciapiede-sotto-i-portici-di-corso-nizza-per-ricordare-angelo-calio/).
Una persona indigente, che negli ultimi anni aveva trascorso gran parte del suo tempo sotto i portici di corso Nizza, ricevendo offerte dai passanti: la mancata celebrazione delle esequie, di cui si fa carico il Comune, nei giorni scorsi aveva suscitato reazioni, tanto che lunedì 20 marzo il Comune aveva replica spiegando gli aspetti procedurali legati a tali situazioni (circa tre casi l’anno, per il capoluogo provinciale; https://laguida.it/2023/03/20/non-ancora-stabilita-la-data-dei-funerali-per-angelo-calio/).
Alle 14.15 è prevista la partenza dall’ospedale Carle, cui seguirà l’inumazione al cimitero urbano nel campo decennale. “Secondo il volere del sig. Caliò – fa sapere il Comune – non si terrà una cerimonia funebre ma solamente una benedizione del feretro prima dell’inumazione”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente