La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 20 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Studio di fattibilità per una nuova Casa di riposo a Costigliole Saluzzo

Non è possibile intervenire per mancanza di spazi sull’attuale struttura che ospita gli anziani

La Guida - Studio di fattibilità per una nuova Casa di riposo a Costigliole Saluzzo

Costigliole Saluzzo – L’amministrazione comunale ha affidato la redazione per lo studio di fattibilità di una nuova Casa riposo, in via Divisione Cuneense. L’assessore Nicola Carrino: “Costigliole necessita di una nuova struttura che garantisca la massima qualità di vita per gli ospiti e per gli operatori. Non è possibile intervenire  sull’attuale edificio per mancanza di spazi, interni ed esterni alla struttura. La nuova Casa di riposo sarà inoltre un edificio che risponderà alle nuove esigenze energetiche, con risparmi di gestione significativi, che permetteranno di contenere le rette per gli ospiti. Ci saranno notevoli miglioramenti in tema di barriere architettoniche e di servizi che sarà possibile offrire o implementare rispetto ad oggi”. L’area di via Divisione Cuneense è stata oggetto di una variante al piano regolatore nello scorso mandato, con il sindaco Livio Allisiardi, proprio con queste finalità. Al momento si tratta di un passaggio solo progettuale, ma fondamentale per procedere con l’iter. Bisogna ancora trovare i soldi necessari.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente