La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ambulanza di ultima generazione al Santa Croce grazie alle donazioni dei cuneesi

Acquistata con le donazioni dei cittadini nel periodo Covid. Le dotazioni la rendono uno dei pochi esemplari presenti in Piemonte

La Guida - Ambulanza di ultima generazione al Santa Croce grazie alle donazioni dei cuneesi

Cuneo – L’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle ha acquisito una nuova ambulanza attrezzata, con la predisposizione per rianimazione, utilizzabile anche per il trasporto dei pazienti con una malattia polmonare o cardiaca reversibile che deve essere trattata con la procedura Ecmo (ossigenazione extracorporea) e con dotazione di barella per il trasporto di pazienti bariatrici (grandi obesi) e di supporto per biocontenimento. L’acquisto, svoltosi con gara pubblica, ha tenuto conto del rapporto qualità/prezzo, è stato finanziato per la quasi totalità dalle donazioni effettuate dai cittadini nel periodo Covid.

Monica Rebora, direttore sanitario dell’azienda ringrazia il personale, coinvolto per il grande lavoro di squadra, e i cittadini per la generosità: “Dobbiamo sottolineare intanto la gratuità dell’operazione, poi alcune caratteristiche del mezzo che consentono l’ergonomia per l’operatore, una flessibilità che garantisce la sicurezza per il paziente, il trasporto neonatale, dove noi siamo Hub per la provincia di Cuneo.”

È una delle poche ambulanze con queste caratteristiche in Piemonte, come spiega il direttore del dipartimento aree critiche, Giuseppe Coletta: “È garantita la sicurezza del paziente con insufficienza cardiaca, assistito in itinere, il contenimento per pazienti con patologie infettive, la trasportabilità dei pazienti obesi con la massima sicurezza per loro e per gli operatori”.

Alla presentazione del mezzo, le cui caratteristiche sono state illustrate dal coordinatore del parco macchine, Massimo Pettenuzzo, erano presenti anche il direttore della Terapia Intensiva Neonatale, Andrea Sannia, i responsabili di DAPO e Logistica Michela Costanzo e Acquisti, Claudio Calvano.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente