La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 1 aprile 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nel tempo dei “santi subito” e della laica santificazione mediatica di sportivi e politici

Il morire tra accelerazione moderna del vivere e culto della personalità

La Guida - Nel tempo dei “santi subito” e della laica santificazione mediatica di sportivi e politici

Vialli-Pelè

I tempi della chiesa sono notoriamente lunghi. Che fretta può esserci del resto per una “societas perfecta” – come per secoli essa stessa si è autodefinita – destinata ad attraversare i millenni? E non solo perché la sua stessa storia l’ha vista superare evidenti fasi di decadimento e crisi, ma anche perché essa non ha mai dubitato della promessa di Cristo: “…le porte degli Inferi non prevarranno contro di essa”. Non è affatto strano, in questo senso, che la chiesa non abbia mai mostrato premura nell’elevare qualcuno all’onore degli altari. E tuttavia, a partire dal papato di Giovanni Paolo II,

Per leggere questo contenuto devi essere abbonato all’edizione digitale de La Guida.

Abbonati qui

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente