La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 2 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Fontanelle il gospel del Castagnole Community Choir

Sabato sera in Santuario

La Guida - A Fontanelle il gospel del Castagnole Community Choir

Boves – Sabato 3 dicembre alle 21 il Santuario Regina Pacis di Fontanelle ospita il concerto gospel del Castagnole Community Choir. L’appuntamento rientra nell’ambito dei festeggiamenti per i 100 anni dalla posa della prima pietra del Santuario (8 dicembre 1922). Saranno oltre 40 i coristi che si esibiranno presentando anche il nuovo cd da poco pubblicato, “Thank you”. Il coro di Castagnole Lanze, pur essendosi costituito solo nel 2014, ha all’attivo molti concerti e tournée in Italia ed Europa. La proposta musicale, che spazia dal gospel di matrice tradizionale alle versioni più moderne con commistioni di soul e rhytm&blues, si avvale della presenza di organo e pianoforte oltre che batteria, chitarra e basso. L’ingresso alla serata è libero e gratuito. Ulteriore appuntamento per celebrare la ricorrenza, sarà l’incontro di giovedì 8 con don Gian Michele Gazzola che, al termine della Messa delle 16.30, fornirà informazioni storico culturali sul Santuario. La storia dell’edificio è indissolubilmente legato alla forza di volontà dell’Arciprete don Agostino Pellegrino, artefice dell’inizio dei lavori nella zona che oggi è occupata dalle scuole elementari. Non si diede per vinto nemmeno quando, nel settembre 1923, la costruzione crollò e si dovette ricominciare daccapo in una zona più adatta. Nel 1924 ripartirono i lavori che proseguirono senza sosta fino alla primavera del 1927. Il 15 agosto dello stesso anno si poté celebrare la prima Messa. Nel 1928, il 23 aprile, la statua della Regina della Pace, acquistata nel 1921 a Torino sempre da don Pellegrino, venne trasportata nel Santuario. Al posto dello scettro, un ramo d’ulivo, simbolo di pace, e, a coprire il capo, un lungo velo bianco. La comunità aveva la sua “Madonna nuova”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente