La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 8 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Con un filo di voce”, concerto al Filatoio

L’evento, in programma per sabato 26, è nato dall’incontro tra gli ospiti dei centri diurni e gli studenti di musica

La Guida - “Con un filo di voce”, concerto al Filatoio

Caraglio –  “Con un filo di voce” è il titolo del concerto in programma domenica 27 novembre alle 18 nella sala delle colonne del Filatoio Rosso di Caraglio. L’ingresso è libero e l’evento è accessibile anche alle persone con disabilità.

Il “filo di voce” rappresenta idealmente il filo rosso che ha unito in questi mesi alcuni degli ospiti dei centri diurni “CasAmica” e “Mistral” con gli studenti delle scuole musicali degli Istituti di Caraglio e Boves, con i rispettivi docenti. Un “filo di voce” è stato anche il modus operandi del percorso. “In una società che urla, per far sentire la propria voce, paradossalmente, è meglio sussurrare per ‘gridare’ in realtà ciò che si ha dentro, ciò che si sente – dice Alessandro Cometto -. E poi, essendo ospiti del Filatoio di Caraglio, non potevamo che tirare in ballo i tanti fili da tessere insieme, idealmente e non”.

L’iniziativa rappresenta un primo momento di restituzione al pubblico del progetto “Music-Abilmente”, percorso più ampio nato nell’ambito di un bando del Csv Società solidale Ets di Cuneo, promosso con l’intento di incentivare la cultura del volontariato. Il progetto pone l’accento sul tema della musica e delle nuove abilità che si possono generare per andare oltre la disabilità. L’obiettivo è stato quello di far incontrare i giovani delle scuole musicali del territorio, con alcune persone con disabilità e fragilità afferenti ai centri diurni e alle realtà sociali gestite e seguite da enti del terzo settore.

Durante il concerto saranno cantati e suonati brani originali messi in scena per l’occasione. Con lo spirito di fare musica e cultura, strappare un sorriso e qualche applauso, con il filo conduttore del tema sociale e del volontariato a tessere di molti colori l’iniziativa.

Per info: info@condividere.eu, cuneo@aliceitalia.org, tel. 3776661298.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente